(VIDEO) Rapper si spara in faccia per farsi pubblicità

Si è sparato in bocca con la telecamera puntata in faccia solo per farsi pubblicità. Kasper Knight, aspirante rapper dell’Indiana, che ha fatto incetta di clic su Facebook con il suo filmato choc. Missione compiuta. In un lungo post a corredo del video il giovane spiega di voler deliberatamente attirare l’attenzione: “Volevo inserire questa scena in un videoclip – racconta – ma non ho trovato un cameraman disposto a girarla: così l’ho fatto da solo”. E aggiunge: “Per me questo non è niente, mi hanno già sparato un paio di volte e le pallottole mi hanno lesionato alcuni organi interni”. “In una scala da 1 a 10 del dolore, questo era un quattro”.

In realtà la sua non è una trovata neanche troppo originale. Il video ricorda infatti un episodio dei Soprano incentrato su un rapper che chiede a un mafioso di sparargli ad una gamba per poter guadagnare notorietà nella comunità hip hop. Il video di Kasper Knight, neanche a dirlo, ha scatenato un putiferio di polemiche. Tant’è che lo stesso protagonista in un successivo post afferma di aver raggiunto il suo obiettivo dal momento che tutti i giornali parlavano di lui e di aver fatto scacco matto al sistema dei social network.

“Voi ragazzi siete un disastro. Abbiamo i neri che incorlpano i bianchi per la mia mutilazione, bianchi che danno la colpa ai neri, conservatori contro i liberali e liberali che accusano le armi, e teorici della cospirazione che chiedono prove” nonostante il video sia abbastanza eloquente. Di certo la prova evidente di questa goliardata la porterà per sempre sulla faccia: con un grosso buco sulla guancia. E’ questo il prezzo della notorietà?

Fonte: Bliztquotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *