Server Farm, o Fattoria di Server, cos’è?

server-farm-shot

La Fattoria di Server (Server Farm), chiamata anche webfarm, riguarda l’allocazione di un numero elevato di server, dalle decine alle migliaia, in un unico luogo associandovi un servizio di gestione, manutenzione e sicurezza, intensa anche in senso informatico. Immaginate armadi di metallo contenenti all’interno computer con processori realizzati per servizi appositi di server e grosse capacità di contenimento dati. Quando visitate un sito internet o ne aprite uno, come un blog, esso viene ospitato all’interno di un server il quale si occupa di custodire le informazioni, di allocare un DNS per essere rintracciato su internet e fornisce hardware e connettività adatte.

Quando le Server Farm servono per l’affitto di spazio internet vengono chiamati anche Data Senter o NOC, specializzati nella vendita di Hosting. Importanti, anzi fondamentali, sono alcuni particolari servizi associati alla gestione di una Server Farm, come l’impianto di condizionamento e raffreddamento, essendo prodotta una quantità elevata di calore da smaltire, e tale esigenza, come il problema del fuoco, vengono risolte con appositi impianti anti-incendio, ma presente anche un impianto anti-allagamento, essendo l’acqua devastante per sistemi elettronici. Infatti per spegnere eventuali fiamme vengono usate particolati schiume atte a soffocarle, prive di conduzione elettrica per impedire le conseguenze connesse all’uso dell’acqua. Importanti servizi sono la connettività, cioè la “velocità” della connessine ed il quantitativo di banda utilizzabile.

Infatti, nel momento dell’acquisto di un Hosting (spazio web per siti, blog e via dicendo) sono da valutare lo spazio messo a disposizione, la velocità della connessione ed il quantitativo di banda ServerFarmserver

server farmutilizzabile durante il mese, se si vuole aprire un blog basato su WordPress devono anche essere valutati database MySql. Importante necessità è rappresentata dalla sicurezza, sia informatica quanto sul luogo, essendo una Server Farm custode di informazioni dei clienti e di esigenza di tutelare lo stesso insieme di armadi essendo il loro valore elevato. Un servizio, ad esempio, come You Tube o Wikipedia non si appoggiano su un’unica Server Farm, bensì, essendo gli utenti moltissimi, sfruttano più servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *