Ha ingerito 40 coltelli in 2 mesi, operato in India

1925006_india_knife_swallower

(Focus) – In 2 mesi aveva ingerito 40 coltelli, spinto da un bisogno irresistibile di sentire in bocca il sapore del metallo. L’uomo, un indiano di 42 anni, padre di 2 figli, ha confessato la sua inedita “dipendenza” ai medici che l’hanno operato nella città di Amritsar, nello Stato del Punjab. Cinque ore di intervento per estrarre le armi dallo stomaco del paziente che il capo dell’équipe chirurgica, Jatinder Malhotra, ritiene affetto da un disturbo mentale raro e con ogni probabilità mai descritto prima nella letteratura internazionale.

«Sentiva l’urgenza incontenibile di consumare metallo – dichiara Malhotra alla Cnn – Anche per chirurghi esperti come noi è stata un’esperienza spaventosa. Eravamo nervosissimi, perché il più piccolo errore avrebbe potuto ucciderlo. In 20 anni di carriera non avevo hai visto niente di simile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *