Tetraplegico torna in possesso dell’uso delle mani

Al CTO della Città della Salute di Torino si è concluso con successo un innovativo intervento, che ha visto come paziente un 52enne tetraplegico che ha riacquistato l’uso delle mani. Il metodo usato è eseguito in pochi centri a livello mondiale, il primo in Italia, grazie al quale è possibile bypassare la parte lesionata del midollo spinale, ricollegando i nervi sani ed eliminando quelli non funzionanti.

L’intervento ha avuto una durata poco superiore alle tre ore, ha permesse al paziente di riottenere l’uso di entrambi gli arti superiori. Tetraplegico dopo una lesione midollare completa a livello cervicale che comportò un deficit completo degli arti superiori ed inferiori, ha adesso la possibilità di muovere le dita della mano, afferrare oggetti e di provvedere alla propria persona. La nuova tecnica supera di molto quella precedentemente usata, con un intervento chirurgico che non ha presentato alcuna complicanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *